Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

  • Home
  • Centro Studi
  • News e rassegna stampa
  • Don Milani: suo rapporto con mondo del lavoro in un libro di Lauria. Nel volume allievi diventati sindacalisti alla scuola della Cisl

Don Milani: suo rapporto con mondo del lavoro in un libro di Lauria. Nel volume allievi diventati sindacalisti alla scuola della Cisl

(ANSA) - FIRENZE, 19 GIU - Si intitola 'Quel filo tra Fiesole e Barbiana' (Edizioni lavoro, 265 pp, 18 euro) il libro a cura di Francesco Lauria presentato oggi a Firenze.
"Si tratta - ha spiegato l'autore - di una nuova edizione del volume che racconta del rapporto tra Don Milani, la scuola di Barbiana, il mondo del lavoro e dei sindacati. Racconta degli allievi di Don Milani, diventati sindacalisti alla scuola nazionale della Cisl di Firenze negli anni '50 e '60". Tra questi, ha aggiunto Lauria, "la figura più conosciuta, che a Firenze ha fatto da ponte a questi due mondi, è quella di Michele Gesualdi, uno dei primi sei allievi a Barbiana di Don Milani. Un uomo che, tra gli anni '80 e '90, prima di diventare presidente della provincia a Firenze fu segretario provinciale della Cisl".
Per il segretario della Cisl di Firenze e Prato Roberto Pistonina, "quella di Don Milani è una grande lezione di vita, oggi riattualizzata con grande importanza". E' necessario affermare "l'importanza della scuola e dell'istruzione, quella che dovrebbe salvare gli uomini dalla miseria e portarli in una democrazia matura. Purtroppo oggi c'è una involuzione culturale da questo punto di vista".
Tra gli interventi quello di Sandra Gesualdi, figlia di Michele: "Spero che questo libro - ha detto - non sia un modo per fare l'ennesimo altarino a Don Milani ma per dire che il sindacato deve rimettere al centro l'ultimo dei lavoratori, colui che ha meno diritti".
"Questo volume - ha detto l'assessore al lavoro del Comune di Firenze Andrea Vannucci - ci ricorda una volta di più quanto la lezione di Don Milani sia tutt'altro che appartenente ai libri di storia ma calata nella cronaca e nella attualità".(ANSA).
Allegati:
Scarica questo file (Don Milani_19giugno.pdf)Don Milani_19giugno.pdf[ ][ ]722 kB

Stampa Email